Amore, Eros e Sesso

Yoga Meditazione e Benessere > Blog > Amore, Eros e Sesso
Amore Eros e sesso

Il significato spirituale dell’Eros

In questo articolo vorrei discutere di tre particolari forze presenti nell’universo: I’amore, come si manifesta fra uomo e donna, l’eros ed il sesso. Questi tre principi energetici si manifestano su ogni piano dell’esistenza, secondo particolari modalità. Su di essi esiste molta confusione. Di fatto, spesso si ignora del tutto che queste tre forze sono distinte e che esistono separatamente.

La forza erotica è estremamente potente ed ha un forte impatto sull’essere umano. La sua funzione è di servire da ponte fra la sessualità e l’amore, ma ben raramente riesce ad assolverla.

L’individuo spiritualmente maturo è in grado di passare dall’esperienza erotica, che in genere è di breve durata, allo stato permanente dell’amore puro. Tuttavia, il pur forte impatto dell’eros può portare I’anima solo fino ad un certo punto. Esso è destinato a dissolversi, se la personalità non impara a sviluppare tutte le qualità necessarie per amare veramente. Solo quando vi è vero amore, la forza erotica rimane viva, mentre da sola è destinata ad esaurirsi. Questo, naturalmente, è il principale problema in tutti i matrimoni. Dal momento che molti non sono capaci di amare veramente, sono anche incapaci di avere una vita matrimoniale felice.

Sotto molti aspetti, l’eros appare simile all’amore. Esso fa emergere nell’individuo degli impulsi che altrimenti non avrebbe.
Impulsi di affetto e di altruismo che diversamente, forse, sarebbe incapace di provare. Questo è il motivo per cui spesso l’eros è confuso con l’amore. D’altro canto, esso viene confuso anche con la sessualità, che, allo stesso modo, si manifesta come una forza impetuosa.

L’eros è l’esperienza più vicina all’amore perché spinge l’anima a superare la sua pigrizia e la sua inerzia, ad uscire fuori dal suo guscio protettivo. Quando questa forza si fa sentire, anche la persona più chiusa in sè viene spinta ad avventurarsi oltre i confini entro cui di solito preferisce rimanere rinchiusa. Anche la persona più egoista prova, sotto il temporaneo influsso dell’eros, degli impulsi altruistici. La persona pigra esce dalla sua inerzia; quella dominata dalle abitudini, senza grande sforzo, se ne libera. La forza erotica libera l’individuo dalla sua separazione, fosse anche solo per un breve momento. Questo fa assaporare all’anima cosa sia l’unità, e spinge anche la psiche dominata dalla paura a ricercarla.

Grazie alla forza dell’eros, il desiderio di unità diventa più cosciente. Una volta che ha conosciuto l’eros, l’anima non può più accontentarsi della pseudo sicurezza della separazione. Quando è toccata dall’eros anche la persona più egoista può essere in grado di compiere un sacrificio.
Come potete vedere, I’eros permette all’individuo di compiere molte cose che altrimenti non sarebbe incline a fare, cose strettamente collegate all’amore. È facile, dunque, comprendere perché tanto spesso esso viene confuso con quest’ultimo.

Related Posts