Categoria

Yoga
Shinrin Yoku – Bagno di bosco Per il Buddhismo la natura è impermanente ed evanescente, non è sostanziale né oggettiva. Il Buddhismo, infatti, concepisce il divenire come illusorietà. Il mondo quale noi lo vediamo altro non è che un miraggio, illusione (maya) o inganno della coscienza (chitta maya). Persino nascere o morire sono illusioni. Il...
Io mi inchino a te Il suo significato è tanto semplice in apparenza quanto profondo. Namastè è una parola sanscrita composta da nama che significa “inchino/inchinarsi”, as che significa “io” e te che significa “tu”. Io mi inchino a te. Di solito si pronuncia all’inizio e/o alla fine della lezione. E’ un saluto che si fa a mani giunte con un movimento...
Drishti ovvero lo sguardo nella pratica dello yoga Quando pratichiamo yoga la nostra attenzione è spesso assorbita dall’asana. Se l’asana è particolarmente impegnativa la nostra mente è concentrata sullo sforzo, sui muscoli che tremano, su dove mettere mani e piedi, su quando l’insegnante ci “darà il permesso” di uscire da quella posizione. Quando invece pratichiamo...