Coppettazione

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

coppettazione me bumLa coppettazione, tradizionalmente conosciuta in Tibet come “La Terapia con il Vaso di Nettare del Buddha”, non è considerata una classica terapia esterna, ma è una pratica comunemente utilizzata nel massaggio e nella medicina tibetana. E’ un metodo ancora poco conosciuto in occidente e utilizzato anche dalla Medicina Tradizionale Cinese, ma con principi e tecniche diverse rispetto alla MTT.

La coppettazione tradizionale prevede l’uso di coppette in rame, per la loro elevata capacità di dilatazione e di contrazione, che favorisce la fuoriuscita e l’assorbimento delle energie negative dal corpo. Il calore dilata la coppetta, che ritornerà al suo stato originario man mano che si raffredda, creando così le condizioni ideali per l’assorbimento.

E’ indicata nei seguenti casi:

  • Dolori acuti nella parte alta della schiena causati da disfunzioni del sangue o disordini dell’umore Vento,
  • Disturbi di Sangue e di Vento in combinazione, che si manifestano nella parte superiore del corpo,
  • Blocchi nella parte superiore del corpo,
  • Disordini di Vento,
  • Distorsione dell’anca,
  • Dolori opprimenti,
  • Problemi respiratori e iperventilazione.

Se sei interessato al trattamento della Coppettazione contattaci per fissare un appuntamento.

© 2013 Namastè| Yoga Meditazione Benessere by Namastè.
I contenuti presenti sul sito yoga meditazione benessere sono di proprietà dell’autore e non possono essere copiati, riprodotto, pubblicati o redistribuiti. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore Copyright ©Yoga Meditazione Benessere by Namastè. All rights reserved Seele Design

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione